Chiama subito! 0883 348027

Come superare la paura e il terrore del dentista

Ho messo gli impianti e non mi sono accorto di nulla

“Da quando ero bambino ho sempre avuto terrore del dentista ma dopo aver provato la sedazione cosciente, andare dal dentista è un piacere”.
Questa frase è pronunciata comunemente da tanti nostri pazienti dopo essersi sottoposti ad un intervenuto di implantologia computer guidata con l’ausilio della sedazione cosciente.

La paura del dentista ha radici lontane

Magari è da quando eri bambino o magari dall’ultima estrazione dentale, ti sei così spaventato del dentista che hai deciso di non andarci più. Nel tempo questo ha causato pian piano un peggioramento della tua situazione in bocca. A volte sei riuscito a tamponare con dei medicinali. A volte sei stato quasi costretto ad andare dal dentista.

Perché il dentista non fa più paura?

Con la digitalizzazione in ambito odontoiatrico oggi sono molteplici le tecniche atte a rendere la tua esperienza dal dentista sempre più piacevole e rilassante. In particolare possiamo pensare allo scanner intraorale per rilevare impronte dentali digitali, all’anestesia computerizzata indolore, all’implantologia computer guidata. Per i più “allergici” al dentista abbiamo poi la sedazione cosciente.

Sedazione cosciente in odontoiatria presso lo studio dentistico Palladino a Barletta

Cosa è la sedazione cosciente?

È una tecnica che si avvale di un macchinario che con l’ausilio di una mascherina fa inalare al paziente un mix di ossigeno e protossido d’azoto. Quest’ultimo è un gas che somministrato ad opportune concentrazioni ti regala un senso di rilassatezza attraverso una riduzione della tensione che ha il paziente, della sensibilità al dolore e dell’ansia. Tuttavia il paziente mantiene inalterati i riflessi.

In sostanza vivrai la sua esperienza dal dentista come una esperienza di benessere. Se vogliamo fare un paragone ti sentirai come quando bevi un bicchiere di troppo.

Quanto dura la sedazione cosciente?

In realtà serviranno circa 5 minuti per avere effetto sul paziente. Una volta sedato il paziente resterà in questo stato fino a che resterà aperta la valvola del protossido d’azoto. Una volta finito l’intervento serviranno 10 minuti per far tornare il paziente in uno stato di completa coscienza.

Non hai più scuse

Se oramai la tua bocca è in uno stato precario e richiede un trattamento con gli impianti dentali per poi inserire dei denti fissi, attraverso l’implantologia computerizzata e la sedazione cosciente potrai farlo. In sole 2 ore potrai riavere quel sorriso che ormai da tempo hai perso.

  • 14 Aprile 2019